01 dic 2007

Per Anna non si deve "Mai dire mai"!

Anna comincia a scrivere. Dopo due lavori nei quali si era limitata alla funzione di interprete, Anna Tatangelo ha deciso di cimentarsi con la scrittura, co-firmando (con Gigi D’Alessio) due brani del suo nuovo lavoro “Mai dire mai”: “Averti qui” e “Lo so che finirà”. Le restanti nove canzoni sono state affidate alle penne di sapienti autori come il trio formato da Gaetano Curreri degli Stadio, Saverio Grandi e Niccolò Fragile (nella rockeggiante “Cosa ne sai”), il compagno Gigi D’Alessio (qui anche in veste di co-produttore con Adriano Pennino), Raffaello Di Pietro (Morandi, Bocelli e D’Alessio) ed altri ancora.
Il brano di apertura dell'album "averti qui" è stato il primo singolo estratto, che però non ha raggiunto i vertici delle nostre classifiche...Il prossimo singolo estratto sarà "Lo so che finirà"(da domani nelle radio), una canzone triste che parla di una ragazza che sa che relazione con il suo ragazzo è ormai ai 'ferri corti' una canzone con un testo abbastanza articolato... non è la solita canzone da ritornello bensì da 'testo' con un significato forte che la cantante a mio parere riesce a trasmettere.
"Sei come me" è una delle tante canzoni che ti entrano in testa con un ritornello ripetitivo che però a mio parere è ottimo.
"Mai dire mai" è la canzone che da il titolo all'intero album e a mio parere è la più bella canzone dell'album ha il testo abbastanza rielaborato Anna ha una voce bella e decisiva il ritornello è stupendo e non mi stupirei se la cantante e la casa discografica scegliessero questa canzone come terzo singolo...
Le altre canzoni della Tatangelo non nascondono lo 'zampino' di Gigi D'Alessio...però l'intero album nel complesso non è male, anzi, è un ottimo lavoro e mostra la crescita a livello musicale della cantante che migliora a dismisura!

TRACKLIST:
“Averti qui”
“Lo so che finirà”
“Cosa ne sai”
“Sono quello che vuoi tu”
“Mai dire mai”
“Sei come me (a modo mio)”
“Tutto è possibile”
“Un’ora che ti ho perso”
“Qui”
“La più bella”
“Sorvolando”

a mio parere è un CD da non perdere... Quindi vi consiglio di non perdervelo!!!

Nessun commento: